MotoGP GP di Germania: Bagnaia ringrazia Martin e vince al Sachsenring

  • 0
  • 221 visualizzazioni

Per la prima volta in carriera, Francesco Bagnaia si aggiudica il Gran Premio di Germania e porta a quattro la sua striscia di vittorie consecutive. Il campione del mondo della MotoGP è protagonista di una battaglia di nervi a distanza contro Jorge Martin: lo spagnolo è primo per quasi tutta l’intera corsa con un discreto vantaggio su Pecco prima di stendersi clamorosamente all’inizio del penultimo giro. Con questo risultato Bagnaia si prende il comando della classifica iridata con 222 punti, 10 in più di Martinator, seguono Marc Marquez e Bastianini rispettivamente a quota 166 e 155.

A differenza di quanto accaduto ieri nella sprint, alla partenza Martin non perde il comando ma viene superato da Bagnaia nel terzo giro. Il madrileno però ne ha di più e quattro giri più tardi ricambia il favore al piemontese che viene defilato anche da Morbidelli al nono passaggio. L’italo-brasiliano sembra voler andare alla caccia di Martin arrivando a tre decimi dal compagno di squadra, tuttavia nel corso del sedicesimo giro viene sorpassato da Bagnaia e dopo altri due passaggi da Alex Marquez. Il vantaggio del pilota Pramac su quello Ducati oscilla tra i sei e gli otto decimi. Nel penultimo giro arriva il colpo di scena: in curva 1 il madrileno cade e getta al vento la vittoria e la leadership del mondiale.

Il sesto podio di fila monopolizzato dalla casa di Borgo Panigale vede salire i fratelli Marquez con Marc, autore dell’ennesima rimonta dell’anno dalla tredicesima posizione, davanti ad Alex, al primo podio stagionale. Come ieri, arriva quarto al traguardo del Sachsenring Enea Bastianini davanti a un positivo Franco Morbidelli e Miguel Oliveira, seguono Pedro Acosta e Marco Bezzecchi che torna in top ten dopo cinque gare.

Chiudono i primi dieci Binder e Raul Fernandez che precedono Quartararo e Viñales, finito nella ghiaia nel settimo giro senza cadere. Oltre a Martin si è ritirato Fabio Di Giannantonio, condizionato da un infortunio subito nel corso di una caduta venerdì.

Concluso l’appuntamento in terra tedesca, il Motomondiale si ferma per quattro settimane. I piloti hanno così il tempo di ricaricare le pile in vista del prossimo appuntamento in programma il primo fine settimana di agosto a Silverstone per il Gran Premio di Gran Bretagna.

Foto: ducati.com

Paolo Gabriel Fasano

 

IL PLACET DEL SINDACO ALLA COSTRUZIONE DI UN TRABUCCO IN CALA CROCIFISSO E’ SEGNO DI UNA  EVIDENTE TURISTICIZZAZIONE DI GIOVINAZZO
Articolo Precedente IL PLACET DEL SINDACO ALLA COSTRUZIONE DI UN TRABUCCO IN CALA CROCIFISSO E’ SEGNO DI UNA EVIDENTE TURISTICIZZAZIONE DI GIOVINAZZO
Al Sachsenring successi di Aldeguer e Alonso in Moto2 e Moto3
Prossimo Articolo Al Sachsenring successi di Aldeguer e Alonso in Moto2 e Moto3
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.