GIOVINAZZO E NICOLA GIOTTI PROTAGONISTI DI “FATTI AD ARTE”

  • 0
  • 309 visualizzazioni

Domenica 4 giugno alle 15.30 su Telenorba la trasmissione condotta da Alina Liccione

Giovinazzo – 1° giugno 2023 – Un viaggio nell’artigianato di eccellenza alla scoperta dei prodotti, dell’arte, ma soprattutto delle storie degli imprenditori che fanno grande la Puglia. Questo è “Fatti ad Arte”, il format televisivo con cui Telenorba, in collaborazione con Confartigianato Bari-Brindisi, celebra l’artigianato della nostra terra, raccontandone realisticamente forza, bellezza e fragilità.

Tra i protagonisti del programma condotto da Alina Liccione, che va in onda ogni domenica alle 15.30 circa su Telenorba, non poteva certamente mancare Nicola Giotti, Maestro Artigiano titolare dell’omonima pasticceria sita in via Bari a Giovinazzo, la cui famiglia da ormai tre generazioni scrive pagine importanti nel campo dell’arte pasticciera pugliese e italiana.

Nicola, che in Confartigianato è anche presidente provinciale e regionale dei pasticcieri, è riconosciuto nel proprio settore per incarnare alla perfezione una sorta di eclettico artigiano-artista. Accanto alla quotidiana attività imprenditoriale svolta con il supporto prezioso della propria famiglia, infatti, Giotti ha saputo farsi innovatore e pioniere di tecniche innovative e preparazioni all’avanguardia, conservando al tempo stesso un forte radicamento nella tradizione dolciaria pugliese e italiana e divenendo punto di riferimento per i propri colleghi oltre che per i propri clienti.

“Sono onorato di essere coinvolto in prima persona nel lavoro svolto in sinergia tra Confartigianato e Telenorba – ha dichiarato Giotti. Quello delle imprese artigiane è un mondo che permea le nostre comunità locali e ha una forte ricaduta sociale oltre che economica.

Senza artigianato, l’Italia e la Puglia non avrebbero la fama che hanno nel mondo e questo, ovviamente, vale anche per la nostra città che sarà parimenti in primo piano nella puntata di domenica prossima.

Per questo abbiamo cercato di rendere lo spettatore anche un po’ attore, protagonista di una scelta che va fatta responsabilmente, ogni giorno, a tutela di un patrimonio di conoscenze, saperi, storia e capacità che appartiene a tutti e che, in fondo, ci rappresenta tutti”.

Per Giovanni D’Aquino, presidente del centro comunale UPSA Confartigianato di Giovinazzo “non potevamo avere miglior rappresentante di Nicola per esprimere l’arte e la maestria artigiana del nostro territorio. Siamo orgogliosi che, insieme a lui, Giovinazzo possa godere di un così importante palcoscenico e attendiamo con trepidazione la puntata del prossimo 4 giugno: sarà un momento importante e non ho dubbi che tutti i nostri colleghi e i nostri concittadini percepiranno il valore di questa bella iniziativa della nostra Associazione di categoria”.

Questo il sito della trasmissione: https://play.norbaonline.it/series/35/fatti-ad-arte/

2 giugno, la festa della Repubblica Italiana
Articolo Precedente 2 giugno, la festa della Repubblica Italiana
L’astensionismo tra il corpo elettorale continua a crescere
Prossimo Articolo L’astensionismo tra il corpo elettorale continua a crescere
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.