Oscar del Libro 2024

  • 0
  • 107 visualizzazioni

Giovedì 16 maggio 2024 alle ore 20.30 si aprirà a Conversano, presso largo Don Luigi Sturzo, la stagione estiva degli eventi di “Borgo in Fiore”, con la serata dedicata al premio Oscar del Libro 2024. Si tratta di un evento culturale dal carattere itinerante, giunto alla sua seconda edizione e volto a riconoscere il merito di giornalisti, scrittori e personaggi di spicco della cultura, i quali verranno insigniti del premio per l’apprezzamento ricevuto dalla critica e il successo di vendita relativo all’ultima opera pubblicata. Verranno premiati anche coloro che hanno conferito valore alla saggistica, alla narrativa italiana e, più in generale, all’informazione, quali, ad esempio, Direttori di giornale, attori e figure televisive degne di apprezzamento.

Tra i nomi dei premiati dell’edizione corrente vi sono l’ex Magistrato Luca Palamara, Michele Cucuzza, Fabrizio Pregliasco, Fulvio Abbate, Pasquale Tridico Giuliano Giubilei, Antonio Zequila, Daniela Martani, Mimmo Mazza (Direttore Gazzetta del mezzogiorno), Annamaria Ferretti (già direttore Edicola del sud), Angelo Perrino (Direttore Affari Italiani), Piero Paciello (Direttore L’Attacco), Antonio Gelormini, Lino Patruno, Lea Cosentino, Michele Cozzi e tanti altri.
Al pari della stagione di esordio, tenutasi a Trani presso Palazzo Beltrani in giugno 2023, l’edizione presente mira a coinvolgere la cittadinanza e porla in comunicazione tanto con le istituzioni quanto con tutte le associazioni aderenti ai patti di lettura locale.
Il premio è reso possibile dal patrocinio della Regione Puglia, dal Comune e supportato dall’Amministrazione Comunale, in primis dal Sindaco Giuseppe Lovascio e dall’Assessora alla cultura Katia Sportelli. La conduzione della serata, invece, è affidata ad Attilio Romita e Manila Gorio, figure di grande esperienza nel mondo della cultura e dello spettacolo, coadiuvati da uno staff preparatissimo.
Si potrà assistere al premio in diretta televisiva sul canale Political TV.
Maria Elide Lovero
Una necropoli ellenistica a Napoli: lo straordinario Ipogeo dei Cristallini
Articolo Precedente Una necropoli ellenistica a Napoli: lo straordinario Ipogeo dei Cristallini
L’orsa JJ4 non verrà abbattuta
Prossimo Articolo L’orsa JJ4 non verrà abbattuta
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.