I cani sono in grado di associare le parole alle immagini

  • 0
  • 208 visualizzazioni

Recenti studi scientifici condotti dalle università di Eötvös Loránd in Ungheria e di Stavanger in Norvegia, pubblicati sulla rivista Current Biology, hanno evidenziato che i cani possiedono l’incredibile abilità di associare una parola già nota che sentono a una precisa immagine, prerogativa che in passato si attribuiva soltanto agli esseri umani. Tale capacità apparterrebbe all’intera specie canina, indipendentemente dall’età, razza e dal quantitativo di parole assimilate.

Ai fini della ricerca è stato necessario l’utilizzo di elettrodi, apposti sulle teste di 18 cani domestici; l’esperimento ha rilevato che essi non si limitano a riconoscere il suono di una parola, bensì associano un vero e proprio significato ad essa, raggiungendo livelli di astrazione cognitiva inimmaginabili per i ricercatori sino a qualche decennio fa. Tali risultati sorprendenti, oltre a suggerire una riflessione sulle qualità intellettive degli animali, aprono la strada a nuovi studi sull’intelligenza dei cani e, soprattutto, sulle origini del linguaggio umano.

Lo psicologo e ricercatore americano Stanley Coren, infatti, originario di Philadelphia in Pennsylvania, aveva appurato che l’intelligenza del cane è profondamente sviluppata e paragonabile a quella di un bambino di due anni e mezzo, così come sono stati individuati e descritti quattro tipi di intelligenza canina: l’intelligenza istintiva, adattativa, funzionale e spaziale.

Maria Elide Lovero
Luci per la Festa Patronale in onore di Maria SS. di Corsignano 2024
Articolo Precedente Luci per la Festa Patronale in onore di Maria SS. di Corsignano 2024
Il rito dei “Sepolcri” nella Settimana Santa
Prossimo Articolo Il rito dei “Sepolcri” nella Settimana Santa
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.