“Chiaroscuro Tableaux Vivants” all’AncheCinema di Bari

  • 0
  • 142 visualizzazioni

Giovedì 5 ottobre si è tenuto all’AncheCinema di Bari lo spettacolo teatrale “CHIAROSCURO Tableaux Vivants” tratto dalle opere di Michelangelo Merisi da Caravaggio e messo in scena dal gruppo sperimentale Teatri 35.

“Tableau Vivants” è un’espressione francese traducibile con “quadro vivente” e consiste nella rappresentazione di quadri tramite oggetti di scena e, soprattutto, il corpo stesso degli attori. Il fine dello sceneggiato, infatti, non è tanto la costruzione del quadro, ma è quello di trovare una modalità di lavoro capace di rendere il corpo umano uno strumento al pari degli altri oggetti di scena, cioè di trovare una via per raggiungere una fusione spirituale totale con l’opera.

La rappresentazione è poi accompagnata da una sapiente combinazione di luci ed ombre e dalla musica classica che guida l’azione e la dirige sempre verso nuovi equilibri, ossia verso una sospensione della scena in cui il quadro trova compiutezza.

In totale sono stati interpretati oltre venti quadri, tra cui i più importanti: Giuditta e Oloferne, Deposizione, Salomè con la testa di Battista, Estasi di San Francesco, Flagellazione di Cristo, Martirio di San Pietro, Ritratto di Caravaggio.

Simone Lucarelli

La prima donna laureata al mondo: Elena Lucrezia Cornaro Piscopia
Articolo Precedente La prima donna laureata al mondo: Elena Lucrezia Cornaro Piscopia
Bagnaia vs Martin: la lotta per il titolo della MotoGP si sposta in Indonesia
Prossimo Articolo Bagnaia vs Martin: la lotta per il titolo della MotoGP si sposta in Indonesia
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.