MotoGP GP di Germania: Martin fa centro nella sprint, 3° Bagnaia

  • 0
  • 133 visualizzazioni

Per il secondo anno consecutivo, Jorge Martin si prende il successo nella sprint del Gran Premio di Germania. Il madrileno perde la prima posizione alla partenza venendo scavalcato da Bagnaia e Oliveira per poi riconquistarla a titolo definitivo nel terzo giro della corsa. È un successo importante quello di Martin dato che, complice il terzo posto di Pecco Bagnaia, allunga il vantaggio in campionato sul piemontese da 10 a 15 punti.

Dietro al pilota di Chivasso si è posizionato al secondo posto un ritrovato Miguel Oliveira, al primo podio in una gara corta. L’appuntamento del Sachsenring può rappresentare un punto di svolta per il proseguimento della sua avventura con Trackhouse Racing: infatti il team americano deve decidere se rinnovare la fiducia sia nei confronti del portoghese che per il suo compagno di squadra Raul Fernandez. Nel frattempo domani entrambi i piloti partiranno dalla prima fila lanciando un messaggio forte e chiaro alla squadra statunitense.  Quarto posto per Enea Bastianini davanti a Franco Morbidelli mentre all’ultima curva Marc Marquez ha regolato Maverick Viñales centrando il sesto posto. Ottavo Brad Binder davanti ad Alex Marquez.

Domani alle ore 14 partirà la gara della MotoGP. Quarta partenza dell’anno dalla prima casella per Martin che, come detto, precederà le Aprilia del team Trackhouse di Oliveira e Raul Fernandez, mentre in seconda fila ci saranno tre ex iridati della Moto2 come Bagnaia, Morbidelli ed Alex Marquez. Ottavo posto per Fabio Di Giannantonio davanti a Bastianini, dodicesimo Bezzecchi e diciottesimo Luca Marini.

Foto: facebook.com/PramacRacing

Paolo Gabriel Fasano

L’importanza dell’Insegnamento della Religione Cattolica nelle scuola italiana: un ponte tra le discipline e la crescita umana
Articolo Precedente L’importanza dell’Insegnamento della Religione Cattolica nelle scuola italiana: un ponte tra le discipline e la crescita umana
La splendida Chiesa dei Girolamini a Napoli
Prossimo Articolo La splendida Chiesa dei Girolamini a Napoli
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.