Bif&st, protagonista è Marco Bellocchio

  • 0
  • 250 visualizzazioni

È in corso in questi giorni la 15^ edizione del Bif&st (Bari International Film & Tv Festival) che ha preso avvio lo scorso sabato 16 marzo e avrà luogo per una settimana fino al 23.
Quest’anno lo sceneggiatore, regista e produttore Marco Bellocchio è protagonista di una retrospettiva (“La storia. La memoria. Tributo a Marco Bellocchio”) per cui 16 suoi film vengono proiettati e presentati al Teatro Kursaal Santalucia.
Il primo film è stato proprio “I pugni in tasca” (1965) definito “l’esordio più sconvolgente nella storia del cinema italiano”. Al tempo delle riprese Bellocchio aveva appena 25 anni e da poco aveva prima concluso il suo percorso al Centro sperimentale di fotografia di Roma ed era tornato poi da un’esperienza londinese (dove ebbe modo di conoscere il futuro produttore del film Enzo Doria). Girato nella città natale di Bellocchio, ovvero Piacenza, “I pugni in tasca” è il primo esemplare di film che anticipa quella che sarà la rivolta del Sessantotto, infatti non è più un film neorealista né godardiano in quanto la Nouvelle vague si presagiva solo. Per l’appunto, il film mandava in aria uno dei pilastri del conservazionismo cioè quella istituzione che era la famiglia borghese, senza però la quale non avremmo avuto i migliori romanzi e film della storia (pensiamo a Moravia). La famiglia, all’epoca, veniva vista come una gabbia dalla quale si usciva solo con il matrimonio e a questo si riconduce la vicenda di uno dei personaggi del film, Augusto. Tuttavia, lo stesso Partito Comunista del tempo e Italo Calvino restarono prudenti a proposito di questo film che bollarono da “non visionare”.
In conclusione, un film che ha segnato un’epoca e di cui Karim Aïnouz farà un adattamento “Rosebushpruning” con Kristen Stewart, Josh O’Connor e Elle Fanning e di cui Bellocchio sa, ma non ne può parlare.

Sofia Fasano

17 marzo 1976: ci lasciava Luchino Visconti
Articolo Precedente 17 marzo 1976: ci lasciava Luchino Visconti
Kasami manda al tappeto il Bari: la Samp vince 1-0 al San Nicola
Prossimo Articolo Kasami manda al tappeto il Bari: la Samp vince 1-0 al San Nicola
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.