Il Liceo Classico “Socrate” di Bari ripercorre le tracce della Resistenza: un viaggio tra memoria e futuro

  • 0
  • 1.071 visualizzazioni

Un’entusiasmante giornata di studio ha caratterizzato la partecipazione degli studenti del Liceo Classico Socrate di Bari nell’iniziativa, promossa dalla scuola in collaborazione con l’ANPI provinciale, che ha visto i ragazzi impegnati in un percorso laboratoriale articolato su due fronti: uno di studio e approfondimento in aula e l’altro di scoperta e contatto diretto con la memoria storica sul territorio.

Guidati dai loro docenti e da esperti dell’ANPI, gli studenti hanno esplorato diverse fonti e testimonianze relative alla Resistenza, con particolare attenzione all’esperienza pugliese e barese.

L’Archivio Storico di Conversano ha aperto le sue porte ai ragazzi, che hanno potuto visionare documenti originali e schede relative ai partigiani pugliesi, ricostruendone le storie e le modalità di partecipazione alla lotta contro il regime fascista.

L’iniziativa del Liceo Socrate si inserisce in un più ampio progetto di cittadinanza attiva e di educazione alla memoria, volto a far conoscere alle nuove generazioni i valori della Resistenza e l’importanza della libertà e della democrazia.

Attraverso lo studio, la ricerca e il contatto diretto con la memoria storica, gli studenti hanno avuto l’opportunità di approfondire un periodo fondamentale della storia italiana, sviluppando una coscienza civica più consapevole e matura.

Un momento particolarmente toccante è stato quello della “Passeggiata della memoria” per le vie di Conversano (BA), alla scoperta di quei luoghi in cui sono commemorati le vittime dei nazisti-fascisti.

In silenzio e con commozione, gli studenti hanno camminato sulle orme di queste vittime innocenti, rendendo omaggio al loro sacrificio e riflettendo sui tragici eventi del passato.

La partecipazione attiva e l’entusiasmo dimostrato dai ragazzi del Liceo Socrate confermano l’importanza di iniziative come questa, capaci di coniugare la conoscenza storica con l’impegno civile e la crescita personale.

L’impegno e la dedizione degli studenti del Liceo Socrate sono un esempio di come la memoria del passato possa diventare una forza viva per il presente e il futuro della nostra comunità.

Antonio Calisi

Necrologio
Articolo Precedente Necrologio
Autonomia differenziata: il triste spettacolo in Senato e la manifestazione del 16 febbraio
Prossimo Articolo Autonomia differenziata: il triste spettacolo in Senato e la manifestazione del 16 febbraio
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.