Ducati Corse presenta i team ufficiali MotoGP e Superbike per la stagione 2024

  • 0
  • 186 visualizzazioni

Questa mattina a Madonna di Campiglio è andata in scena la presentazione delle squadre ufficiali di Ducati Corse per le classi MotoGP e Superbike. Archiviato un 2023 dove la casa di Borgo Panigale ha dominato in ambedue le categorie, le aspettative per la stagione a venire sono molto alte. Le squadre Ducati Lenovo Team e Aruba.it Racing-Ducati hanno svelato le livree 2024.

Le due coppie di piloti hanno in comune l’aver vinto almeno una volta un campionato del mondo e la lettera B con cui comincia il loro cognome. Parliamo ovviamente del campione del mondo MotoGP Francesco Bagnaia, il suo compagno di squadra Enea Bastianini, l’iridato Superbike Alvaro Bautista e il suo nuovo teammate Nicolò Bulega. Assieme schierano ben otto titoli mondiali vinti nell’arco delle loro carriere.

Archiviata la vittoria del titolo 2023 dopo un avvincente duello contro Jorge Martin, per Pecco Bagnaia l’appetito vien mangiando e guarda con entusiasmo alla stagione che sta per cominciare:

“Il livello continuerà sempre ad alzarsi. Avere otto Ducati in pista è un vantaggio ma anche uno svantaggio. Inoltre gli avversari faranno uno step in avanti, quindi sarà dura anche quest’anno. Dobbiamo rimanere tranquilli perché lavorando bene si arriverà a vincere”.

Dall’altro lato del box Enea Bastianini ha subito due infortuni che hanno compromesso la stagione conclusa nello scorso novembre. In questo 2024 vuole cambiare pagina:

“Appena sono salito sulla nuova moto mi sono sentito a mio agio. Ho bisogno dei test per cucirmi la moto addosso. La differenza la faranno i dettagli, mi sento pronto e sono molto carico”.

Nonostante abbia vinto il titolo solamente nell’ultimo round a Jerez, il successo di Alvaro Bautista in Superbike non è mai stato in discussione. Ma in questo 2024 gli ostacoli verso la corona iridata si moltiplicheranno:

“Questa nuova stagione sarà una bella sfida a causa dei cambiamenti. Il regolamento tecnico è cambiato in positivo per la moto e in negativo per il mio peso. Ma queste novità mi daranno stimoli che mi motiveranno a migliorare e a divertirmi in sella alla moto. Nicolò è più giovane e ha tanta fame, cercheremo di essere allo stesso livello della passata stagione. Credo che l’esperienza mi fa vedere le cose diversamente. Prima del via sono fiducioso e ho confidenza in me stesso mentre dopo la gara mi godo il risultato. Mi sento bene e finché sto così cercherò di migliorare”.

Dopo aver vinto il titolo in Supersport sempre con il team Aruba, per Nicolò Bulega ci sarà il salto in Superbike al fianco dello spagnolo. Non il più comodo dei compagni di squadra ma magari la scelta gioverà per la crescita dell’emiliano:

“Essere qui con queste bellissime moto e questi grandi piloti è bellissimo. Me la sto godendo e cercherò di tirare fuori il massimo. Sarà dura avere Alvaro in squadra perché con lui ci sarà da soffrire e io al mio primo anno dovrò imparare. Cercherò di rubare qualsiasi trucco da lui e andare veloce. La moto è davvero bella e con questa grafica secondo me è più bella dello scorso anno”.

L’evento si è concluso con la presentazione del nuovo progetto Ducati Corse offroad che sancisce l’ingresso della rossa di Borgo Panigale nel motocross e più nello specifico debutterà nel Campionato Italiano Motocross. Paolo Ciabatti guiderà la squadra in qualità di direttore generale della nuova squadra, mentre come collaudatore è stato ingaggiato il nove volte campione del mondo Antonio Cairoli. L’otto volte campione italiano Alessandro Lupino, che a fine 2023 ha abbondato il Campionato Mondiale Motocross, sarà il pilota di questa nuova sfida targata Ducati Corse.

Foto all’interno dell’articolo: worldsbk.com/it

Foto di copertina: motogp.com/it

Paolo Gabriel Fasano

San Francesco di Sales, protettore dei giornalisti
Articolo Precedente San Francesco di Sales, protettore dei giornalisti
Elliot Erwitt Icons: a Bari una mostra sull’importante fotografo
Prossimo Articolo Elliot Erwitt Icons: a Bari una mostra sull’importante fotografo
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.