La voce del soul Amy Winehouse avrebbe compiuto 40 anni

  • 0
  • 256 visualizzazioni

Il 14 settembre scorso Amy Winehouse avrebbe compiuto 40 anni. La cantautrice inglese nata nel 1983 morì a 27 anni il 23 luglio 2011, aggiungendosi così al cosiddetto “Club 27”, ossia quella cerchia di artisti, che comprende anche Kurt Cobain, Jimi Hendrix e Jim Morrison, deceduti a questa età per motivi che vanno dalle dipendenze da droga e alcol fino al suicidio.
Amy Winehouse ha ispirato, cambiato e segnato molte vite in tutto il mondo con la sua voce autentica e unica e i suoi testi così personali che hanno toccato il nostro cuore. E tutto il mondo ha voluto ricordarla in quest’occasione speciale con vari eventi, dal Messico all’Australia fino alla sua Londra: la band con cui era solita suonare ha annunciato un concerto nel quartiere di Camden, dove Amy viveva, esibendosi con il suo repertorio.
Il suo album di debutto “Frank” le aprì la strada al genere del soul e del jazz, ma il successo arrivò all’improvviso, a soli 23 anni, con l’album capolavoro “Back to black” che contiene i suoi più famosi brani, come la traccia che da il nome al progetto, “Rehab”, “You know I’m no good” e la ballata “Love is a losing game”. Intrisi di sofferenza, i testi affrontano temi come le dipendenze della cantante – che sappiamo non è riuscita a superare –, le sue relazioni amorose alquanto tormentate fino alla sua salute mentale in bilico in quel periodo. Nel 2008 si aggiudicò numerosi Grammys tra cui il “Miglior album pop vocale” e “Record dell’anno” per “Rehab” rimanendo incredula ed emozionatissima.
Una personalità fragile e vulnerabile e al contempo immensa e determinata per la propria arte, ha lasciato un segno indelebile nell’industria musicale. Unica nel suo genere e nella sua estetica pop primi anni 2000, nessuno la può equiparare.
Ma Amy, grazie alla sua musica, continua a vivere.

Sofia Fasano

QUE RESTE-T-IL DI “GIOVINAZZO ESTATE” DEL GOVERNO DEL DOTT. SOLLECITO?
Articolo Precedente QUE RESTE-T-IL DI “GIOVINAZZO ESTATE” DEL GOVERNO DEL DOTT. SOLLECITO?
Akpa-Chukwu salva il Bari: è 1-1 contro il Pisa
Prossimo Articolo Akpa-Chukwu salva il Bari: è 1-1 contro il Pisa
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.