Al prof. Giovanni Volpicella conferita l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana per meriti ambientalistici

  • 0
  • 296 visualizzazioni

Il 5 giugno ricorre la “Giornata mondiale dell’Ambiente”, istituita dalle Nazioni Unite nel 1972 a Stoccolma,  con l’intento di salvaguardare l’ambiente e vivere in armonia con la natura combattendo l’inquinamento dell’aria, delle acque e della terra. Chi si è fatto convinto paladino di  questi principi è stato il prof. Giovanni Volpicella, iscritto alla nostra arciconfraternita da oltre  60  anni che , all’insegnamento di economia aziendale negli istituti commerciali,  ha da sempre  affiancato la tutela della flora e della fauna del nostro territorio. In oltre 35 anni di attività nella salvaguardia dell’ambiente ha tenuto conferenze  ed allestito mostre fotografiche di orchidee, fiori, insetti , farfalle e conchiglie sia a Giovinazzo che in molte altre citta’ pugliesi oltre che in Toscana ed in Emilia Romagna. La sua attenzione ai cambiamenti del territorio rurale di Giovinazzo, dovuto soprattutto all’uso in agricoltura dei diserbanti, ha registrato la scomparsa di tanti fiori spontanei, orchidee ed insetti  con relativo danno ambientale e riduzione della biodiversita’. Nel 2014, insieme ad un nutrito gruppo di amici, ha fondato l’ “Associazione Naturalistica Amici dell’Ambiente, della Flora e della Fauna” che promuove conferenze istruttive nelle scuole elementari e medie inferiori, affiancate da visualizzazioni dirette del territorio. Inoltre l’associazione ha promosso una petizione popolare, sottoscritta da 3628 cittadini e consegnata il 26/1/2016 al sindaco Tommaso Depalma,  per chiedere l’istituzione di un parco naturalistico in località Castello a Giovinazzo dove poter tutelare la flora e la fauna locale.

Per tutte queste peculiarità, il 1° giugno il prof. Volpicella ha ricevuto dal Prefetto di Bari dott.ssa Antonia Bellomo, l’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica, per meriti nella divulgazione ambientalista. Alla cerimonia era presente anche il sindaco di Giovinazzo prof. Michele Sollecito che ha riconosciuto i meriti del prof. Volpicella.

In questi ultimi mesi l’associazione ha avuto numerosi contatti con il sindaco dell’area metropolitana di Bari ing. De Caro e con l’assessore al patrimonio per ottenere dei locali nell’Istituto Vittorio Emanuele II per l’allestimento di una mostra permanente di conchiglie per una pubblica fruizione. Se questa richiesta andrà a buon fine, sarà la terza mostra di conchiglie presente in Puglia.

Nicola  Coppola

L’ANTICA SALUMERIA MAZZILLI E LA PASTICCERIA GIOTTI SONO “ATTIVITÀ STORICHE PATRIMONIO DI PUGLIA”
Articolo Precedente L’ANTICA SALUMERIA MAZZILLI E LA PASTICCERIA GIOTTI SONO “ATTIVITÀ STORICHE PATRIMONIO DI PUGLIA”
Dior incontra Frida Kahlo
Prossimo Articolo Dior incontra Frida Kahlo
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.