MotoGP: Alex Rins rivitalizza la Honda e domina ad Austin

  • 0
  • 290 visualizzazioni

Alex Rins ha trionfato nel GP delle Americhe. Ad Austin lo spagnolo ha colto la sua prima vittoria in MotoGP in sella a una Honda. Il risultato regala un sorriso enorme alla casa di Tokyo, ancora alle prese con l’infortunio di Marc Marquez. La vittoria di Rins consegna al team LCR Honda il primo successo dal GP d’Argentina 2018, quando a trionfare è stato Cal Crutchlow.

Secondo posto e primo podio in classe regina per Luca Marini, con l’italiano che è anche il miglior pilota Ducati di giornata. Grande soddisfazione anche per Fabio Quartararo, terzo sulla Yamaha a precedere l’Aprilia ufficiale di Maverick Viñales e quella satellite di Miguel Oliveira. Sesto il capoclassifica Marco Bezzecchi davanti a Zarco, Morbidelli, Di Giannantonio e Augusto Fernandez. Undicesimo Michele Pirro che ha sostituito Enea Bastianini tra le file della Ducati davanti a Folger e Binder, con il sudafricano caduto al dodicesimo passaggio e poi ripartito.

Tanti i ritiri. Su tutti spiccano quelli di Jack Miller e Pecco Bagnaia. L’australiano è andato per terra al settimo giro quando si trovava saldamente in terza posizione. Nel giro successivo è stata la volta del campione del mondo, in quel momento primo e braccato da Rins. Il torinese non è riuscito a bissare il successo ottenuto ieri nella gara sprint. Ritirati anche Bradl, Nakagami, Mir e Raul Fernandez. Out nel primo giro Espargaro, Alex Marquez e Martin. Cambia la classifica a ridosso dei primi due: Bezzecchi comanda con 64 punti, undici in più di Bagnaia che vede avvicinarsi Rins e Viñales rispettivamente a 47 e 45 punti.

Successi iberici anche nelle classi minori. In Moto2 Pedro Acosta ha vinto un duello emozionante contro il leader del mondiale Tony Arbolino. Seconda vittoria stagionale per l’iberico che si porta a 54 punti in graduatoria, a -7 dall’italiano che la guida a quota 61. Sul terzo gradino del podio è salito l’olandese Bo Bendsneyder, mentre ha chiuso nono il poleman Celestino Vietti. In Moto3 pazzesca vittoria di Ivan Ortola, che nelle prime fasi di gara ha rischiato di cadere. Al termine di una grande rimonta ha conquistato il suo primo successo iridato davanti ai connazionali Jaume Masia e Xavi Artigas. Il migliore degli italiani è stato Riccardo Rossi, quindicesimo al traguardo. In vetta alla classifica lo spagnolo Holgado (oggi quinto) viene raggiunto dal brasiliano Moreira (quarto): i due comandano con 49 punti.

Foto di copertina: motogp.com

Paolo Gabriel Fasano

L’EX SCUOLA D’INFANZIA “GIUSEPPINA PANSINI” FA SPAZIO A UN’AREA PER LA SOSTA DI AUTOMEZZI
Articolo Precedente L’EX SCUOLA D’INFANZIA “GIUSEPPINA PANSINI” FA SPAZIO A UN’AREA PER LA SOSTA DI AUTOMEZZI
Bari bloccato sul pareggio: con il Como finisce 2-2
Prossimo Articolo Bari bloccato sul pareggio: con il Como finisce 2-2
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.