24 gennaio si celebra la V Giornata Internazionale dell’Educazione

  • 0
  • 173 visualizzazioni

Ogni anno il 24 gennaio si celebra la Giornata Internazionale dell’Educazione, un’importante iniziativa promossa dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. La Giornata Internazionale dell’Educazione è stata istituita nel 2018 e ha lo scopo di ricordare al mondo intero l’importanza dell’educazione come base fondamentale di uno sviluppo sostenibile.

L’educazione è un diritto umano fondamentale e un mezzo per creare una società più equa. Garantire l’accesso all’educazione ai bambini di tutto il mondo, infatti, consente loro di conquistare la conoscenza e le competenze necessarie per sviluppare le loro potenzialità.

La Giornata Internazionale dell’Educazione rappresenta un’occasione per ricordare come, nonostante i progressi ottenuti negli ultimi decenni, molti bambini del mondo ancora non hanno accesso all’educazione e molte persone sono escluse dai sistemi educativi esistenti. Ogni anno, vengono organizzati eventi in tutto il mondo per promuovere l’educazione e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.

In questa occasione, l’ONU ed i suoi partner lanciano iniziative volte a migliorare l’accesso all’educazione, sostenere la qualità dell’istruzione e incoraggiare le persone a prendere parte ai programmi di educazione a livello nazionale e globale. Inoltre, l’ONU incoraggia anche i governi a sostenere l’educazione come un elemento centrale dello sviluppo sostenibile.

La Giornata Internazionale dell’Educazione è un’importante occasione per promuovere l’educazione in tutto il mondo e ricordare l’importanza dell’istruzione per lo sviluppo di una società giusta. Quest’anno, la quinta Giornata Internazionale dell’Educazione ha come tema “Investire nelle persone, dare priorità all’istruzione”. È un’occasione per ricordare l’importanza dell’istruzione e per portare avanti progetti per impedire l’abbandono scolastico ed evidenziare la funzione importantissima di educatori e insegnanti nello sviluppo dei più piccoli.

Antonio Calisi

Gli studenti baresi insieme tra pace e memoria
Articolo Precedente Gli studenti baresi insieme tra pace e memoria
Il 23 gennaio del 1932 viene pubblicato il primo numero de La Settimana Enigmistica
Prossimo Articolo Il 23 gennaio del 1932 viene pubblicato il primo numero de La Settimana Enigmistica
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.