III DOMENICA DI AVVENTO

  • 0
  • 42 visualizzazioni

La domenica della gioia è intrisa di speranza

Questa, che è una virtù di cui il credente non dovrebbe mai fare a meno, accompagna le letture di questa domenica, interessate a farci comprendere che la salvezza è vicina e che dobbiamo essere protesi con tutte le nostre forze ad accogliere il Dio bambino. “Rinfrancate i vostri cuori” dice San Giacomo: se non ci apriamo alla fede, alla carità e all’essere creature di speranza, avremo difficoltà di ascoltare Dio che parla alla nostra vita e noi ci allontaneremo sempre più dal capire quale è la sua volontà per noi. Chi affonda la sua speranza in Dio, sa che sarà egli a guarire la vista, le malattie, le storture, e tutto ciò che ha a che fare con il peccato. Gesù è proprio colui che deve venire, l’unico Salvatore che ci ha già salvato e che continua rinnovarci nel fuoco dell’amore. L’unico che ci fa capire che solo se crediamo e speriamo in Lui, egli può aiutarci a far diventare le nostre vite carità per gli altri. Chiediamo al Signore la gioia dell’attesa e della tensione al Natale, perché il mistero dell’Incarnazione ci ricordi che siamo in cammino con un Dio vicino nelle tenebre della vita per essere testimoni gioiosi del suo progetto per ciascun uomo.

Michele Emanuele Troia

 

Il Natale all’Istituto Preziosissimo Sangue di Bari è luce e solidarietà
Articolo Precedente Il Natale all’Istituto Preziosissimo Sangue di Bari è luce e solidarietà
Pinacoteca metropolitana: presentazione della mostra  “Alfredo Bortoluzzi dal Bauhaus alla Puglia. 	Opere su carta della Fondazione (1924-1995)”
Prossimo Articolo Pinacoteca metropolitana: presentazione della mostra “Alfredo Bortoluzzi dal Bauhaus alla Puglia. Opere su carta della Fondazione (1924-1995)”
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.