Tarta Relena, alla scoperta della musica folk-gregoriana progressiva

  • 0
  • 201 visualizzazioni

“Tarta Relena” (in spagnolo “tarta rellena” significa “torta ripiena”) è un duo vocale catalano di genere folk composto da Marta Torrella Martinez e Helena Ros Redon e nato nel 2016. Cantando a cappella, con le loro voci e l’utilizzo di strumenti moderni rivisitano le tradizioni musicali degli angoli più lontani nel tempo e nello spazio dell’area geografica mediterranea.
Come attraverso un pellegrinaggio per le isole di Creta, Corsica (da dove proviene la traccia “Tota pulchra”), Maiorca e Minorca, raccontano le storie di Ildegarda di Bingen (“Nunc aperuit nobis” è una lirica scritta dalla santa), della Vergine Maria (“Stabat mater”), di donne di tribù afghane (“El suïcid i el cant”) e cantano con voce celestiale melodie anonime, lamenti georgiani (“Tu ase turpa ikavi”) con differenti tecniche vocali che vanno dal flamenco al jazz.
Le loro canzoni sono in varie lingue: non solo nel loro nativo catalano, ma anche in spagnolo, greco – sia antico (“Safo” proviene da un testo della poetessa Saffo del VI secolo a. C.) che moderno (“Me yelassan”) -, latino, inglese e in sefardita, una lingua giudeo-spagnola (“Esta montanya d’enfrente”).

Una esibizione delle Tarta Relena.

Vi è dietro questo recupero storico-musicale uno studio non indifferente e una conoscenza dei contesti in cui le due hanno deciso di immergersi. Le Tarta Relena hanno successo nell’ambiente underground e il loro album “Fiat Lux”, un viaggio attraverso la memoria, la nostalgia e l’evocazione dei sentimenti cantati, è stato definito “musicalmente unico ma emotivamente familiare”.

Sofia Fasano

INSTALLATI A GIOVINAZZO I CONTENITORI PER  RIFIUTI “DA PASSEGGIO”. UN TENTATIVO PER LA   DIFFERENZIATA DI STRADA?
Articolo Precedente INSTALLATI A GIOVINAZZO I CONTENITORI PER RIFIUTI “DA PASSEGGIO”. UN TENTATIVO PER LA DIFFERENZIATA DI STRADA?
La tradizione dei lamenti e dei canti in griko
Prossimo Articolo La tradizione dei lamenti e dei canti in griko
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.