Cento anni fa nasceva Maria Callas

  • 0
  • 183 visualizzazioni

Oggi 2 dicembre ricorre il centenario della nascita della più grande soprano di tutti i tempi, Maria Callas. La sua estensione vocale l’ha resa una delle voci più spettacolari del panorama canoro internazionale. Nata in questo giorno nel 1923 a New York da genitori greci emigrati negli USA, era soprannominata la “divina”.
In Italia debutta a Firenze nel 1948 con l’interpretazione della “Norma” di Bellini. Il legame col Bel Paese perpetua: con il commendator Giovanni Battista Meneghini, che aveva sposato a Verona, vive in una villa gialla a Sirmione, sulle rive del lago di Garda, per nove anni dal 1950. Sempre in Italia, la tragedia greca ha fatto incontrare Callas e Pier Paolo Pasolini, autore e regista, e per il suo film “Medea” lei si è reinventata attrice. Il legame tra i due è molto forte: lui ha dichiarato “a parte mia madre, è l’unica donna che ho amato”, lei ha terribilmente sofferto la sua brutale dipartita.
Per questo ruolo, aveva messo in pausa la sua attività teatrale: per i critici l’ossessione per il suo corpo eclissava il suo talento e lei ha perso quasi quaranta chili in un anno. Donna coraggiosa, ha quasi sacrificato la sua carriera per l’uomo che l’ha conquistata, ma che ha sposato un’altra. Infatti, a 53 anni la soprano soffre di afonia, la sua carriera è in declino e, anche a causa di avvenimenti nella vita privata, è caduta in depressione: Aristotele Onassis l’ha lasciata per Jacqueline Kennedy, vedova di JFK, il brusco dimagrimento l’ha segnata e l’ultima tournée con Giuseppe Di Stefano e una delusione amorosa da parte dello stesso la portano al ritiro dalle scene. Negli anni Sessanta va a vivere a Parigi in un appartamento vista Trocadero (al civico 36 di avenue Georges Mandel, nel XVIème arrondissement, a due passi dalla Torre Eiffel). Qui Callas ci lasciava il 16 settembre 1977. Come per sua volontà, le sue ceneri riposano sul fondale del mar Egeo.
Tanti sono i tributi per Maria Callas in occasione di questo suo compleanno. Presentato all’ultima Festa del cinema di Roma, il docu-film di Tom Volf e Yannis Dimolitsas “Maria Callas: lettere e memorie” racconta di un tour teatrale durato tre anni e recitato in tre lingue con Monica Bellucci a dare volto alla Callas. Tuttavia, il cinema non smette di renderle omaggio. Attualmente il regista cileno Pablo Larrain sta girando tra Parigi, Atene, Budapest e Milano un biopic intitolato “Maria” con protagonista Angelina Jolie e altri attori italiani come Alba Rohrwacher, Valeria Golino e Pierfrancesco Favino.

Sofia Fasano

SPIAGGIE SUL SEDIME COSTIERO A GIOVINAZZO:
Articolo Precedente SPIAGGIE SUL SEDIME COSTIERO A GIOVINAZZO:
In corso la 41^edizione del Torino Film Festival
Prossimo Articolo In corso la 41^edizione del Torino Film Festival
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.