“La La Land” un film da sogno del regista Damien Chazelle

  • 0
  • 81 visualizzazioni

LLL d 10_1990.NEF

Il 19 gennaio tornerà al cinema con “Babylon” Damien Chazelle, regista e autore premio Oscar per “La La Land” (2016) di cui parleremo oggi.
Userei l’aggettivo “onirico” per definire questo film, dalla narrazione alla fotografia passando per i costumi, eleganti abiti monocolore. Perché è proprio un sogno ballare il tip tap al tramonto presso il Griffith Observatory con Ryan Gosling.
I protagonisti della storia, Sebastian, un pianista jazz, e Mia (Emma Stone), un’aspirante attrice, vivono fuori dalla realtà con la quale si scontrano nel momento in cui sono vicini alla realizzazione dei propri sogni. Entrambi si amano e amano allo stesso tempo ciò che li appassiona, ma arrivati alla soglia del successo per cui hanno tanto lavorato si trovano davanti a decisioni che iniziano a sgretolare la loro relazione.
I giochi di luci e ombra durante i momenti musicali, perché è di un musical che stiamo parlando, proiettano lo spettatore nel mondo dei sogni dei personaggi. Ancora, la conclusione stessa è un sogno, inteso come un’aspirazione che però è troppo tardi da rincorrere.
La colonna sonora e la celeberrima canzone originale “City Of Stars” sono state premiate ai Golden Globes (prendete nota: quelli di quest’anno avranno luogo la notte tra il 10 e l’11 gennaio), oltre ad aver contribuito a rendere famoso il film.
I siti “che ora vanno di moda” come Rotten Tomatoes e Letterboxd lo definiscono una “meraviglia” e un “capolavoro”. Questo giudizio resterà invariato per “Babylon” o i critici e i cinefili resteranno annoiati o terrorizzati dalla durata del film (tre ore e nove minuti)?

Sofia Fasano

Apre a Mola di Bari “PORTA FUTURO”, il Job Centre di nuova generazione della Città Metropolitana di Bari
Articolo Precedente Apre a Mola di Bari “PORTA FUTURO”, il Job Centre di nuova generazione della Città Metropolitana di Bari
I Sette Sapienti dell’antichità greca: Talete di Mileto
Prossimo Articolo I Sette Sapienti dell’antichità greca: Talete di Mileto
Articoli collegati

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.