MotoGP: Jorge Martin, vittoria di carattere a Le Mans davanti a Marquez e Bagnaia

  • 0
  • 133 visualizzazioni

Dopo aver vinto la sprint, Jorge Martin si aggiudica anche la vittoria del GP di Francia. Scattato dalla pole position, il madrileno viene sopravanzato da Francesco Bagnaia in partenza prima di sorpassarlo al ventunesimo giro e tenendo il comando della corsa sino al traguardo. Il suo settimo successo in MotoGP gli permette di creare un gap importante tra lui e Bagnaia in classifica: il pilota di Pramac Racing è primo con 129 punti mentre Pecco insegue con 91 punti.

Sul circuito Bugatti di Le Mans, Marc Marquez è nuovamente protagonista di una grande rimonta come nella sprint e giunge secondo al traguardo con tanto di sorpasso a Bagnaia nel corso dell’ultimo giro. Un fine settimana dal sapore amaro per il campione del mondo in carica che si consola con il primo podio in MotoGP a Le Mans.

Nonostante un long lap penalty, Enea Bastianini ha chiuso di nuovo quarto davanti a Maverick Viñales e Fabio Di Giannantonio. Miglior gara dell’anno per Franco Morbidelli, settimo davanti a Brad Binder che, partito dall’ultima fila, ha recuperato sino all’ottava piazza. Chiudono la top ten Aleix Espargaro e Alex Marquez.

Davanti al proprio pubblico, Johann Zarco giunge dodicesimo dietro Raul Fernandez e davanti al compagno di squadra Takaaki Nakagami. In zona punti anche Augusto Fernandez e Alex Rins mentre è solo sedicesimo Luca Marini.

Ben sei piloti non hanno visto la linea scacchi al traguardo. È caduto Pedro Acosta dopo un contatto con Espargaro. Dal suo esordio nel Motomondiale il talento murciano è sempre andato per terra nelle gare disputate in Francia, anche se in Moto3 nel 2021 riuscì a chiudere all’ottavo posto. Come ieri nella sprint, è scivolato il vincitore dello scorso anno Marco Bezzecchi. Non hanno terminato la corsa anche Mir, Oliveira, Miller e soprattutto l’idolo locale Fabio Quartararo: il pilota della Yamaha è andato giù nel corso del diciassettesimo giro mentre era saldamente in sesta posizione.

Seconda vittoria in Moto2 per Sergio Garcia e per il team MT-Helmets. Con questo risultato il pilota iberico sorpassa Joe Roberts in testa alla classifica iridata e si porta a 89 punti. Sul podio salgono il compagno di squadra Ai Ogura e Alonso Lopez, che completano la tripletta di moto con telaio Boscoscuro. Il migliore degli italiani è Tony Arbolino che è arrivato ottavo al traguardo.

In Moto3 terzo centro stagionale per David Alonso che prima battaglia contro tutto il gruppo di testa e nel finale di gara la spunta su Daniel Holgado e Collin Veijer. Undicesimo posto per l’esordiente Luca Lunetta, al miglior risultato in carriera. In classifica Holgado comanda con 94 punti, uno in più di Alonso mentre Veijer è terzo a quota 62 punti.

Foto:  facebook.com/PramacRacing

Paolo Gabriel Fasano

IL COMUNE DI GIOVINAZZO E’ SEMPRE PERDENTE NELLA VERTENZA CIRCA L’AREA CONVENZIONATA NEL 2000 CON LA SOC. “VILLA GIUSTINA” PER LA COSTRUZIONE DELLA   CLINICA OSPEDALIERA, MAI ATTUATA
Articolo Precedente IL COMUNE DI GIOVINAZZO E’ SEMPRE PERDENTE NELLA VERTENZA CIRCA L’AREA CONVENZIONATA NEL 2000 CON LA SOC. “VILLA GIUSTINA” PER LA COSTRUZIONE DELLA CLINICA OSPEDALIERA, MAI ATTUATA
MotoGP: Jorge Martin vince la sprint a Le Mans, out Bagnaia
Prossimo Articolo MotoGP: Jorge Martin vince la sprint a Le Mans, out Bagnaia

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.