IMAGE Colamaria: “Sono umiltà e carattere a fare la...

Dici Tommaso Colamaria (nelle due foto di Max Ogliari) e pensi all’Hockey Roller Club Monza. La competenza e l’esperienza al servizio delle giovani leve. L’allenatore giovinazzese, sulla panchina brianzola dal 2013, per la terza stagione... leggi tutto...
IMAGE Touring Juvenatium: torna il concorso di poesia...

“Da l’Ambasciéte de Matremonie...o Spenzalizeie”: questo il tema della settima edizione del concorso di poesia dialettale organizzato dall’Associazione Culturale Touring Juvenatium con il patrocinio del Comune di Giovinazzo... leggi tutto...
IMAGE XXV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Le letture di questa domenica ci conducono a scoprire la differenza tra come pensano ed agiscono gli uomini e come pensa ed agisce Dio. leggi tutto...
IMAGE L’Iris apre le porte ai corsi per adulti

Ripartono i corsi dell’ASD Ginnastica Ritmica Iris. Stavolta non solo per le bambine, ma anche per gli adulti. Questa la grande novità.Le palestre riaperte in un primo momento solo per le ginnaste agoniste sono pronte ad accogliere non solo le... leggi tutto...
IMAGE RIAPERTURA IN SICUREZZA PER IL LICEO “MATTEO...

Dopo il difficile anno scolastico trascorso, che pure ha veduto tutto il personale e la comunità scolastica impegnarsi al massimo in una didattica a distanza i cui frutti sono stati, tra gli altri, gli eccellenti risultati conseguiti dagli allievi durante... leggi tutto...
IMAGE XXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Il Vangelo di oggi ci pone dinanzi alla radicalità dell'amore che Dio dona e chiede, un amore disposto e capace di perdonare settanta volte sette, cioè sempre. leggi tutto...
 

L’RC Auto familiare


Foto RC Auto familiare

 

Entra domani in vigore la nuova misura in materia di assicurazioni

Entra in vigore, domani 16 febbraio, una delle principali misure introdotte con il Decreto Fiscale (Decreto Legge 124/2019), ovvero la Rc Auto familiare, così come è stata ribattezzata dai media, ove ha riscontratonotevole risonanza. Di cosa si tratta di preciso? Cosa è previsto? Tentiamo, in questo approfondimento, di fare la dovuta chiarezza, anche in ragione della concreta importanza che il settore assicurativo ha per tutti noi, considerato che in ogni nucleo familiare vi è, quasi sempre, almeno un’autovettura, con conseguente obbligo di stipula della polizza assicurativa a copertura dei rischi derivanti dalla Responsabilità Civile (RC Auto).

Si potrà, in buona sostanza, assicurare tutti i mezzi del nucleo familiare con la migliore classe di merito presente in famiglia, con aspetti innovativi rispetto alla disciplina previgente Sino ad oggi, infatti, era stabilito che, nel caso di stipula di un nuovo contratto di assicurazione collegato ad un ulteriore veicolo della medesima tipologia di uno già posseduto, se lo stesso fosse stipulato dalla persona fisica già titolare di una polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, la compagnia assicurativa non avrebbe potuto assegnare al nuovo contratto una classe di merito più sfavorevole rispetto a quella risultante dall’ultimo attestato di rischi conseguito sul veicolo già assicurato.

Con il nuovo dettato normativo, si prevede che il beneficio dell’applicazione della classe di merito più favorevolesi estenda a qualsiasi ulteriore veicolo, anche di differente tipologia rispetto a quello già precedentemente assicurato. In altre parole, con l’entrata in vigore della nuova misura, si avrà diritto di ottenere dall’ impresa di assicurazione l’assegnazione, all’ulteriore veicolo acquistato,della medesima classe di merito risultante dall’attestato di rischio conseguito da qualsiasi altro veicolo rientrante nel complessivo nucleo familiare già assicurato. E ciò a prescindere dalla tipologia del nuovo veicolo acquistato.

Ma tale obbligo avrà ad oggetto soltanto i nuovi contratti od, anche e con interpretazione estensiva, i contratti già in essere e che devono essere rinnovati? Si tratta di una differenza assai rilevante, che viene espressamente prevista dalla nuova legge, secondo cui il beneficio introdotto si applicherà anche in sede di rinnovo dei contratti esistenti.

Si tratta, come si vede di una misura volta a favorire la possibilità di ottenere dei risparmi in sede di stipula e rinnovo dei contratti assicurativi, poiché consente, in definitiva, l’applicazione della classe di merito più favorevole ottenuta dal soggetto più virtuoso del nucleo familiare, estendendola a tutto il nucleo stesso. Considerata, dunque, l’importanza e la concreta incidenza economica delle misure in commento,si consiglia di controllare con estrema attenzione le procedure di rinnovo delle polizze in possesso, anche con l’ausilio di un esperto, all’effettivo rispetto dei nostri diritti da parte delle compagnie di assicurazione.

 

Michele Ragone
Avvocato
avv.ragone@gmail.com