IMAGE Carelli: “Vi racconto il mio amico De Giorgi”

“Ferdinando de Giorgi? Un ragazzo eccezionale. Ho giocato con lui ad Ugento per quattro anni, lo conosco molto bene”. Esordisce così Michele Carelli bitontino d’origine, ma giovinazzese d’adozione, attualmente direttore tecnico della Don... leggi tutto...
IMAGE Nicola Giotti insignito del premio Dea Ebe

“(…) Tre generazioni per oltre 70 anni di traguardi, promozione delle tradizioni, innovazione e successi, creando veri e proprio “gioielli di cioccolato”. Grazie alla caparbietà e alla professionalità di Nicola Giotti... leggi tutto...
IMAGE “In vino veritas”: Fallacara in nomination come...

Nomination come miglior attore protagonista per il giovinazzese Fabrizio Fallacara al Lima Web Fest.Una segnalazione prestigiosa giuntagli grazie alla sua interpretazione magistrale in “In vino veritas”, la quarta webserie del regista ruvese Michele... leggi tutto...
IMAGE XXV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Gesù è in cammino con i suoi discepoli e parla loro in segreto della sua passione ormai prossima. leggi tutto...
IMAGE Un inizio sprint per l’ASD Ginnastica Ritmica Iris a...

Tornano a volare le giovani atlete dell’ASD Ginnastica Ritmica Iris. La nuova stagione è cominciata dal Palazzetto dello Sport “William Ingrosso” di Taviano, dove sabato 11 e domenica 12 si sono svolte le prime prove regionali.... leggi tutto...
IMAGE Nel Week-Hands 2hands e FAI insieme per il territorio

Una mattinata all’insegna del movimento, del buon cibo, della storia giovinazzese e della tutela ambientale. Si è svolto così, tra le bellezze paesaggistiche e le delizie della tavola, il secondo appuntamento di Week-Hands, previsto... leggi tutto...
 

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE 2021


foto Cristo Spirante

 

TRADIZIONALE SOLENNIZZAZIONE DELLA FESTIVITA’ DELLA “ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE” A CURA DELL’ARCICONFRATERNITA MARIA SS. DEL CARMINE

La Chiesa universale celebra il 14 settembre la festività dell’Esaltazione della Croce, che per la Cristianità è tra le feste di particolare significato del Calendario Liturgico, perché, tra l’altro, si fa memoria della dedicazione della Chiesa del Santo Sepolcro in Gerusalemme. La circostanza  religiosa, che non si esplica in una commemorazione della Passione e Morte di Gesù sul Golgota, vuole essere piuttosto un invito a meditare sul simbolo più diffuso e comune: il legno su cui fu inchiodato il Figlio dell’Uomo per un nuovo patto di riconciliazione dell’umanità con la Maestà divina. Con il Concilio Vaticano II, che portò al riordino del Rito Romano, conseguente alla Riforma Liturgica del 1970, la festività, qualificata appunto solenne, è celebrata con il titolo di “Esaltazione della Croce”.

Nella nostra città, l’Arciconfraternita “Maria SS. del Carmine”, oltre al pomeriggio del Venerdì Santo, non ha mai smesso di celebrare il mistero salvifico di Dio il 14 di settembre, giorno in cui viene praticato, di anno in anno, un rituale liturgico, sempre diverso e che ha come momento culminante l’innalzamento e l’ostentazione di Gesù sulla Croce. Un’antichissima tradizione celebrativa che fa da richiamo per molti credenti che convergono, ogni anno, sul sagrato della chiesa di San Giovanni Battista, ove viene presentato ed esposto il Crocifisso. Lo straordinario evento religioso del Lucernario vespertino del prossimo 14 settembre, anticipato da due giorni di riflessioni e relativa celebrazione eucaristica (domenica 12 e lunedì 13 settembre) da parte del nostro Padre Spirituale Don Mario G.Petruzzelli, quest’anno prenderà avvio la sera dell’11 settembre con la presentazione, a cura dello storico della Diocesi Mons. Luigi De Palma, di una ricerca documentaristica sull’Arciconfraternita, condotta dalle origini ai nostri tempi dallo studioso dott.Diego de Ceglia.

Per coloro che intendano prendere parte alle manifestazioni accennate si riepiloga di seguito il relativo programma.

Sabato 11 Settembre 2021 sul sagrato della Chiesa di San Giovanni Battista  ore  19:00

Presentazione della ricerca storica riguardante l’Arciconfraternita condotta dallo studioso dott. Diego de Ceglia,

 

 a cura di Mons. Luigi De Palma.

Domenica 12 e Lunedì 13 Settembre 2021 Chiesa di San Giovanni Battista , ore  19:30

                                                                       

                                                                        - Riflessione sul mistero della Croce e Messa Vespertina preceduta dal santo rosario.          

Martedì 14 Settembre 2021 sul sagrato della Chiesa di San Giovanni Battista   - ore  19:00

                             

                                                                        Liturgia  celebrativa  dell' EVENTO DI CRISTO,   sub  signo  Crucis.

                                                con l’esplicazione del Rito Vespertino e   l’ADORAZIONE della  CROCE

Sabato 18 Settembre 2021 Chiesa di San Giovanni Battista  ore  19:30  -  memoria di San Giuseppe da Copertino.

 

                                     – Celebrazione Eucaristica, preceduta dal santo rosario , a ricordo del miracolo della sua levitazione avvenuta nella stessa chiesa in un giorno di maggio del 1636.

Commenti

  • Nessun commento trovato