IMAGE III DOMENICA DI PASQUA

.La liturgia di questa domenica vuole invece farci comprendere come dopo la sua risurrezione il Cristo sia veramente vivo in mezzo a noi, nelle nostre giornate nella nostra vita quotidiana. La liturgia di domenica scorsa Attraverso l'episodio... leggi tutto...
IMAGE STASERA PRIMAVERAinDiretta - SPECIALE XYLELLA

Questa sera, a partire dalle 19.00, PrimaVera Alternativa trasmetterà in diretta streamingdalla propria pagina Facebook uno“SPECIALE XYLELLA”, in una nuova puntata di PRIMAVERA in DIRETTA. (... leggi tutto...
IMAGE G.S. Giovinazzo: Faele e l’importanza del vice...

L’allenatore in seconda è il braccio destro del tecnico: un ruolo tanto in ombra, quanto fondamentale nel contesto squadra. Lo sa bene Francesco Faele, vice allenatore del G.S. Giovinazzo Calcio a 5 da ben cinque stagioni e che proprio a... leggi tutto...
IMAGE II DOMENICA DI PASQUA (DIVINA MISERICORDIA)

La Pasqua, la risurrezione di Gesù è un evento storico non rappresentabile. leggi tutto...
IMAGE Una stagione di crescita per il Progetto Gio.Mol.

È una strana stagione, quella delle pallavoliste del Progetto Gio.Mol.. Nata con tanti bei nuovi propositi la bella sinergia tra il GSD Volley Ball Giovinazzo e l’ASDAM Pegaso’93 Molfetta si è sempre posta come obiettivo valorizzare al... leggi tutto...
IMAGE DOMENICA : PASQUA DI RISURREZIONE

Qualcuno ha già rotolato via la pietra per noi leggi tutto...
 

PASQUA , DONO DI UNITA' E DI PACE


foto domenica di pasqua C

 

PASQUA, DONO DI UNITA’ E DI PACE

«La Pasqua frantumi le nostre paure e ci faccia vedere le tristezze, le malattie, i soprusi, e perfino la morte, dal versante giusto: quello del «terzo giorno». Da quel versante le croci sembreranno antenne, piazzate per farci udire la musica del cielo. Le sofferenze del mondo non saranno per noi i rantoli dell’agonia, ma i travagli del parto. E le stigmate, lasciate dai chiodi nelle nostre mani crocifisse, saranno le feritoie attraverso le quali scorgeremo fin d’ora le luci di un mondo nuovo. Pasqua, festa che ci riscatta dal nostro passato! Allora, Coraggio! Non temete! Non c’è scetticismo che possa attenuare l’esplosione dell’annuncio: “le cose vecchie sono passate: ecco ne sono nate nuove”. Cambiare è possibile. Per tutti. Non c’è tristezza antica che tenga. Non ci sono squame di vecchi fermenti che possano resistere all’urto della grazia…» (Don Tonino Bello)

Imparando dall’esempio della primitiva comunità cristiana, che seguì fedelmente il moto innovatore di Gesù, staccato da ogni ideologia di frazionamento, come laici non stanchiamoci di tradurre le indicazioni sociali, economiche, politiche del vangelo in scelte sempre rispettose degli altri e pacifiche.

Questa Pasqua ci consegni le energie per cambiare ciò che va cambiato.

Auguri di buona Pasqua.

Commenti

  • Nessun commento trovato