IMAGE Carelli: “Vi racconto il mio amico De Giorgi”

“Ferdinando de Giorgi? Un ragazzo eccezionale. Ho giocato con lui ad Ugento per quattro anni, lo conosco molto bene”. Esordisce così Michele Carelli bitontino d’origine, ma giovinazzese d’adozione, attualmente direttore tecnico della Don... leggi tutto...
IMAGE Nicola Giotti insignito del premio Dea Ebe

“(…) Tre generazioni per oltre 70 anni di traguardi, promozione delle tradizioni, innovazione e successi, creando veri e proprio “gioielli di cioccolato”. Grazie alla caparbietà e alla professionalità di Nicola Giotti... leggi tutto...
IMAGE “In vino veritas”: Fallacara in nomination come...

Nomination come miglior attore protagonista per il giovinazzese Fabrizio Fallacara al Lima Web Fest.Una segnalazione prestigiosa giuntagli grazie alla sua interpretazione magistrale in “In vino veritas”, la quarta webserie del regista ruvese Michele... leggi tutto...
IMAGE XXV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Gesù è in cammino con i suoi discepoli e parla loro in segreto della sua passione ormai prossima. leggi tutto...
IMAGE Un inizio sprint per l’ASD Ginnastica Ritmica Iris a...

Tornano a volare le giovani atlete dell’ASD Ginnastica Ritmica Iris. La nuova stagione è cominciata dal Palazzetto dello Sport “William Ingrosso” di Taviano, dove sabato 11 e domenica 12 si sono svolte le prime prove regionali.... leggi tutto...
IMAGE Nel Week-Hands 2hands e FAI insieme per il territorio

Una mattinata all’insegna del movimento, del buon cibo, della storia giovinazzese e della tutela ambientale. Si è svolto così, tra le bellezze paesaggistiche e le delizie della tavola, il secondo appuntamento di Week-Hands, previsto... leggi tutto...
 

Domani a Giovinazzo “Netium Sport e Turismo”


 

Foto 1

 

Sabato 11 settembre, una giornata sotto il segno del nuoto e della corsa a Giovinazzo.

Si terrà domani presso il piazzale dell’Aeronautica Militare la manifestazione “Netium sport e turismo” organizzata dalla Netium con il patrocinio del Comune di Giovinazzo e della locale sezione di Confartigianato. Un evento nell’evento visto che nel corso della giornata si svolgeranno ben tre competizioni la II edizione della FIN Netium Swim Race, la prima edizione della Gara CSEN miglio marino e la prima edizione FITRI del Trofeo Aquathlon Netium Città di Giovinazzo.

Si inizierà la mattina alle 9,30 con la gara di nuoto del circuito Open Water. Giovinazzo farà da cornice alla quarta tappa della competizione che vedrà gli atleti della Federazione Italiana Nuoto sfidarsi a colpi di bracciate per tre chilometri. Nelle acque antistanti il Porto Vecchio agonisti di varie fasce d’età, dagli esordienti ai master, proprio come nella seconda competizione di nuoto della giornata che si svolgerà sotto l’egida del Centro Sportivo Educativo Nazionale. Il miglio marino, la distanza da percorrere per i tesserati della FIN, della Federazione Italiana Triathlon e del CSEN.

Nel pomeriggio dalle 15, con inizio della gara alle 16, sarà possibile assistere alla competizione di aquathlon classico valevole per il campionato regionale al quale partecipano i tesserati FITRI.

Due chilometri e mezzo di corsa, un chilometro a nuoto e poi ancora 2 chilometri e mezzo di corsa in rapida successione e senza alcuna interruzione per gli atleti master.

 

Foto 2

 

Tra loro anche la triatleta giovinazzese del CUS Bari Vanessa Lafronza che gareggerà nella categoria S1. Come già raccontato a inCittà Giovinazzo (http://www.incittagiovinazzo.it/sport/23-news/sport/1788-vanessa-lafronza-triathlon-che-passione#news) Vanessa si ispira alla campionessa francese Cassandre Beaugrand e, pur avendo soli ventuno anni, ha già un carniere molto ricco. Tra i piazzamenti più importanti un settimo posto proprio nell’aquathlon classico ai Tricolori di Sestri Levante, un primo posto al Triathlon delle Palme, un quarto posto assoluto nel triathlon olimpico ad Alba Adriatica e un recentissimo secondo posto assoluto conquistato proprio domenica scorsa al Trani Triathlon Sprint 2021. «Questa sarà la mia seconda gara di aquathlon a Giovinazzo – racconta Lafronza- La prima risale a circa cinque anni fa. È sempre una grande emozione poter gareggiare nella mia città: poter competere in casa è sempre bello sia per il pubblico che per il paesaggio». Per lei sarà un po' come nuotare e correre tra le minitele di sua sorella Ilaria, artista nota proprio per le sue opere tanto piccole quanto precise in ogni più piccolo dettaglio ispirate il più delle volte proprio agli scorci più caratteristici di Giovinazzo.

La bellezza del paesaggio che circonda gli atleti, tra l’altro, è proprio la peculiarità di queste gare che se da una parte promuovono discipline emergenti come il triathlon, l’aquathlon e il duathlon, dall’altro sono una bella vetrina per le città che fanno da sfondo.

Ospite della manifestazione la nuotatrice della nazionale italiana Isabella Sinisi.

 

Foto 3

 

Un evento che giunge a coronamento di un momento intenso per la Netium che oltre a festeggiare i 27 anni di attività, ha celebrato qualche giorno fa l’ennesima impresa di Daniel Douglas Di Pierro. Il nuotatore di fondo, biscegliese d’origine e giovinazzese d’adozione, ha compiuto sabato scorso la traversata di 17 chilometri nel lago di Wörthersee (in Austria) partendo da Velden e arrivando a Klagenfurt in 5 ore e 58 minuti.

Primo posto nella sua categoria, secondo posto assoluto tra i “nuotatori senza muta” e grande soddisfazione per il ventottenne, non nuovo a queste imprese.

Commenti

  • Nessun commento trovato