IMAGE FRECCE TRICOLORI: TOM FA RICORSO A UNA ACROBAZIA...

Costi quel che costi, le Frecce Tricolori saranno le protagoniste dell’Airshow, in programma nella giornata del 3 maggio 2020, in occasione della Maratona delle Cattedrali, anche se il bilancio corrente non ha risorse economiche disponibili per... leggi tutto...
IMAGE XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

In questa 29a Domenica del Tempo Ordinario ( Domenica della preghiera insistente, che da frutto nel tempo opportuno), leggi tutto...
IMAGE UN INIZIO TRA LUCI E OMBRE PER IL G.S.

Cade e si rialza immediatamente il G.S. Giovinazzo Calcio a 5 nel girone G del campionato di serie B. Prima un esordio da dimenticare a Torremaggiore con la sconfitta per 7-4 in casa di una neopromossa e poi la vittoria per 6-2 al PalaPansini con il Real... leggi tutto...
IMAGE CRISI DEL MERCATO GIORNALIERO: LA DISMISSIONE DI MOLTI...

All’origine c’era il Mercato Coperto, ricavato, nella seconda decade del ‘900, all’interno dell’ex Chiesa parrocchiale di San Felice, dopo che un grave incendio la distrusse in gran parte. Il Comune ne acquistò la fabbrica... leggi tutto...
IMAGE XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

La liturgia di questa 28a domenica del tempo ordinario invita, ogni fedele, "in questo giorno santo" a rendere gloria a Dio per il dono della fede e per la salvezza che il Padre opera per mezzo del Figlio prediletto. leggi tutto...
 

Don Tonino, la CASA e le povertà di Ruvo di Puglia


stemma cornacchia

Nota a margine del contributo elargito dal Capitolo della Concattedrale di Ruvo in favore della CASA e del nuovo Centro Caritas Cittadino

«Il Capitolo della Concattedrale di Ruvo di Puglia, lo scorso 31 maggio, ha ricevuto la piena disponibilità del nostro Vescovo, Mons. Domenico Cornacchia, ad ottemperare entro il 7 giugno p.v. all’impegno assunto da S.E. Mons. Luigi Martella a restituire la somma di € 600.000,00 ricavata dall’alienazione di un suolo edificatorio, in origine destinata alla costruzione di un Centro di Spiritualità a Calentano.

Nella medesima riunione, con pronta sollecitudine e cristiana sensibilità, i Canonici hanno deliberato in forma collegiale (in rispetto della natura propria del Capitolo), che ben € 450.000,00 vengano destinati per coprire i costi e le spese già sostenute per l’ammodernamento e l’adeguamento della struttura della CASA alle norme regionali, in modo che si possa continuare a offrire un servizio terapeutico qualificato a quegli ospiti, che la società troppo facilmente emargina e dimentica.

In tal modo si è voluto rispondere a un’accorata richiesta che il dott. Giulio Pisani, Vice Presidente dell’Associazione CASA, ha rivolto ai Canonici del Capitolo della Concattedrale di Ruvo per sostenere l’opera-segno voluta dal Servo di Dio don Tonino Bello, sulla via per Calentano, che nel tempo ha visto una progressiva evoluzione e un necessario adeguamento alle istanze odierne.

Inoltre il Capitolo non ha voluto dimenticare le povertà più comuni e quotidiane, di quanti nella stessa città di Ruvo di Puglia fanno fatica a sbarcare il lunario, a provvedere ai bisogni essenziali della famiglia e a vivere con dignità. Per questa ragione, con grande generosità, ha deciso di stanziare i restanti € 150.000,00 per i lavori di ristrutturazione di un nuovo Centro Caritas Cittadino, più funzionale e rispondente alle attuali esigenze.

Con sapienza evangelica i Canonici preferiscono investire questo “tesoro” per il Regno dei Cieli, con opere di carità in favore delle fragilità umane, piuttosto che correre il rischio che sia consumato da “tarme e ruggine” (cf. Mt 6, 19-20).

Sono segni operativi e concreti al fine di rendere effettiva quella scelta preferenziale per i poveri, che don Tonino tante volte ha predicato e praticato.

Oggi il Capitolo della Concattedrale di Ruvo di Puglia, con queste elargizioni, fa in modo che quell’auspicio abbia a realizzarsi!»

 

Molfetta, 3 giugno 2019

don Raffaele Tatulli, Vicario Generale

Commenti

  • Nessun commento trovato