IMAGE Pino Marzella: “L’AFP deve tornare la squadra del...

Riparte dagli ottimi traguardi raggiunti lo scorso anno l’AFP Giovinazzo: dalla salvezza in A2, passando dal secondo posto dell’Under 17, fino allo scudetto vinto con l’Under 19 e alla partecipazione di alcuni biancoverdi agli Europei... leggi tutto...
IMAGE La Vedetta incanta i visitatori delle Giornate FAI...

Grande successo della decima edizione delle Giornate FAI d’Autunno. L’evento, svoltosi sabato 16 e domenica 17 ottobre, ha reso visitabili ben 600 luoghi, inaccessibili o poco conosciuti, in 300 città d’Italia.Tra gli oltre 5.000... leggi tutto...
IMAGE Carlo De Palma: “Il mio cammino di Don Tonino alla...

Una riflessione sulla leggerezza, libero da ogni vincolo: quello dei social e perfino quello del tempo. Questo l’obiettivo del giovinazzese Carlo De Palma impegnato ne Il cammino di don Tonino. Due settimane con tanti chilometri da percorrere fisicamente,... leggi tutto...
IMAGE XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Gesù ha annunziato per la terza volta la sua passione, ma tra i discepoli si crea la convinzione che tra poco sarà riconosciuto Messia e Re e due di loro tentano di "assicurarsi un buon posto" accanto a Lui, tra il malcontento degli altri; tutti... leggi tutto...
IMAGE De Nicolò e Mastropasqua: dal GSD Volley Ball...

Iniziare quasi per gioco da bambine e ritrovarsi ad affrontare il campionato nazionale di B2. È la storia di Antonella Mastropasqua e Noemi De Nicolò, per tanti anni giocatrici del GSD Volley Ball Giovinazzo ed ora pallavoliste pronte... leggi tutto...
IMAGE Social: è la giovinazzese Giusy Vena una delle...

La sua pagina social “Less is art” ha quasi 19mila follower su Tik Tok, oltre 6mila su Instagram e più di 300 su Facebook. È la giovinazzese Giusy Vena una delle influencer d’arte più seguite in Italia. Ventisette anni... leggi tutto...
 

“In vino veritas”: Fallacara in nomination come miglior protagonista al Lima Web Fest


Foto 1 2021 09 18T183034.964

 

Nomination come miglior attore protagonista per il giovinazzese Fabrizio Fallacara al Lima Web Fest.
Una segnalazione prestigiosa giuntagli grazie alla sua interpretazione magistrale in “In vino veritas”, la quarta webserie del regista ruvese Michele Pinto, scritta a quattro mani con lo sceneggiatore terlizzese Raffaele Tedeschi e prodotta da Morpheus Ego.
L'opera cinematografica è l’unica web serie italiana ad essere stata segnalata al Festival e ad aver ricevuto la nomination anche come miglior webserie internazionale.
«È fantastico conoscere ogni cosa dagli inizi» afferma Fallacara in una scena di “In Vino veritas”, un lavoro incentrato proprio sul rito della vendemmia, sulle tradizioni, sull’importanza del vino e del suo ruolo economico, sociale e religioso. In primo piano i tralci della vite, i grappoli d’uva che dallo schermo sembrano quasi trasmettere allo spettatore i sapori e i profumi della terra.

Foto 2 55 lui

Un’opera che parte dai valori del territorio, ma che travalica i confini nazionali giungendo fino al lontano Perù grazie alle due prestigiose segnalazioni, ma che è candidata anche al premio come miglior webserie al Montreal Digital Web Fest. Dal Perù al Canada tornando in Italia, dove la webserie sarà proiettata in occasione del Procida Film Festival, oltre ad essere stata scelta per una proiezione speciale fuori concorso al Caorle Independent Film Festival.
Emozioni dal sapore internazionale sia per Fallacara che per Pinto anche per le nomination che continuano a fioccare per “Project M”.
La webserie del 2017, anch’essa prodotta da Morpheus Ego, ha ricevuto ben tre nomination al New Jersey Web Fest come miglior regia di una serie di fantascienza, miglior webserie di fantascienza, nella categoria outstanding sci-fi, e come miglior montaggio.

Foto 3 29 lui

Si tratta della 27esima selezione ufficiale ad un festival per la pluripremiata webserie diretta da Pinto, con la sceneggiatura dell’autore e regista teatrale molfettese Francesco Tammacco e con un cast che, fatta eccezione per la modella, attrice e produttrice cinese Xin Wang, parla solo pugliese grazie ad attori come Isabella Ragno,Vincenzo Raguseo, Sara Guastamacchia, Tammacco e lo stesso Fallacara.
Grande emozione per l’attore giovinazzese, interprete in tre delle quattro webserie di Pinto, quasi una sorta di “portafortuna” per il regista ruvese considerate le numerose candidature ai più importanti festival internazionali della cinematografia digitale.

Commenti

  • Nessun commento trovato